• Seguimi su Youtube
  • Seguimi su Ustream

Ecco a voi un nuovo ossimoro: ambiente-Orlando!

giu 18, 2013 - scritto da     Categoria : Blog

 

Alle affermazioni assurde da parte degli uomini e delle donne di governo, siamo abituati da tempo. Anzi forse e’ complicato trovare affermazioni sensate.

Ma quella del sedicente ministro dell’ambiente Orlando, che in quanto a competenza si dimostra addirittura meno indicato degli ossimori ambiente-Prestigiacomo e ambiente-Clini, le supera tutte.

Questo grandissimo esperto ha dichiarato: “la svolta per la gestione dei rifiuti in Campania è costruire due nuovi inceneritori per evitare le sanzioni europee“.

Il signor Orlando e’ riuscito nel difficile compito di sparare (.a…t.  censura) imprecisioni nidificate, un vero genio dell’ambiente e delle politiche comunitarie!

Come si può ancora, nell’anno 2013, pensare di costruire nuovi inceneritori per disfarsi dei rifiuti? Già questa e’ grossa come corbelleria! Ma la giustificazione e’ addirittura paradossale: per evitare le sanzioni europee!

Ma vi rendete conto? Anche i più mentecatti sanno che dal 2020 sarà VIETATO l’uso dell’incenerimento per smaltire rifiuti riciclabili. E Dio solo sa quante sanzioni dovremo pagare per tutti gli inceneritori che nel 2020 saranno ancora attivamente FUORILEGGE (il più giovane candidato se non si riesce ad ucciderlo subito sara’ quello di Parma). Quindi pensare di programmare, a giugno 2013, la costruzione di nuovi inceneritori, secondo me richiede un’attenta valutazione psichiatrica!

2532